Kids fashion

Perché Chiara sorride sempre?

By  | 

 

Ci sono cose che non si possono spiegare, a cui bisogna credere e basta, per esempio.

E altre di cui non potremmo mai comprendere il perché.

In tanti mi chiedono: “Come mai Chiara sorride sempre?”

La risposta onestamente è: non lo so.

Non so perché Chiara sorrida sempre e comunque.

Non so perché al mattino si svegli con il sorriso già stampato o la sera si addormenti nel suo lettino sorridendo.

Sorride al mare, toccando con le sue morbide manine la sabbia e urlando: “Che bello!”

Sorride al nido, sorride ai passanti, al supermercato. E mi guarda sconsolata quando qualcuno non risponde al suo saluto.

Sorride e basta.

Sarà felice?

In fondo, a un bambino di 2 anni basta poco per essere felice. O molto?

Una famiglia serena e presente, un affetto infinito e una presenza di mamma e papà di qualità e quantità, un’educazione empatica  con poche ma imprescindibili regole.

Allora è molto o poco?

Anche la sorella Giulia non è da meno: sorriso e dolcezza da vendere.

Animi gioiosi e positivi, che sono coerenti con il nostro modo di vestire, colorato e allegro.

Proprio come questo outfit casual di Maelie che indossa Chiara per una passeggiata pomeridiana al mare.

Un completo colorato e casual, con leggings, t-shirt e felpa con zip, il look ideale per il tempo libero, per la scuola e per le vacanze.

La famiglia Daddato è entrata nelle nostre vite tanti anni fa, perchè Rubacuori è stato uno dei primi brand che ho acquistato per Giulia, perchè di buona fattura, poco costoso e di tendenza. Che sorpresa scoprire in seguito che il brand fosse pugliese, proprio come. Un motivo in più per acquistarlo! E non ce ne siamo più separate.

Lo scorso anno, ho avuto l’onore di assistere al Pitti bimbo alla presentazione di Maelie, collezione erede di Rubacuori. Nuovo brand ma stesse garanzie: ricchezza dei dettagli, bellezza dei capi e qualità dei materiali impiegati.

Lo sai, per me è prioritario che le bambine siano sempre comode e pratiche, ma strizzando l’occhio alla moda e alle tendenze naturalmente.

OGGI TI PRESENTO LA NUOVA COLLEZIONE SPRING SUMMER

Oggi vi raccontiamo una storia dipinta di blu, di avventure in mare aperto e di eleganti navi da crociera ed una storia di piccole magie e gite in bicicletta sotto il sole estivo, tra i campi profumati.

SCOPRIAMO OGGI LA LINEA MAELIE CASUAL CRUISE DELLA COLLEZIONE PRIMAVERA ESTATE 2018

Le intramontabili righe, riviste e rinnovate nella versione barrè bianco e blu, portano l’immaginazione a solcare immensi mari, come su una nave da crociera! Troviamo questa texture su maglie e abiti in jersey ma anche su abiti eleganti in pizzo macramè, su tuniche da indossare con skinny bianchi o blu, per un look chic e raffinato.

Per le più piccine, invece, la linea prende il nome di LITTLE CRUISE e trae ispirazione dalle atmosfere di una gita in bicicletta.

Le divertenti righe bianco/blu, si mixano ad una cascata di ciliegie rosse e appaiono su t-shirt con volant, smanicati e abiti in jersey. Non mancano poi, gonne vaporose, shorts e i pratici Capri blu.

Tra i tessuti, viene introdotto, oltre al denim, anche un particolare macramè ed un raso opaco. Tante soluzioni di outfit già definiti, per tutti i gusti e le occasioni.

Non potevano mancare delle sneakers rosse super stilose di WALKEY. che Chiara trova comodissime per andare al nido o passeggiare.

Walkey usa un supporto plantare anatomico in vera pelle e pellami traspiranti, con un fondo extra flessibile ma soprattutto imbottitura salva-caviglia, per proteggere la caviglia del bambino, consentendo la massima libertà di movimento. Scarpe di qualità ma anche di tendenza, dove l’attenzione è focalizzata sulla salute del piede del bambino, ancora in fase di sviluppo. La calzatura è progettata e realizzata per rispondere perfettamente a specifiche esigenze anatomiche, come la tomaia  rigorosamente in pelle, la suola ampia e flessibile con tassello antiscivolo, una struttura costruita per permettere l’agevole alloggiamento e l’articolazione di piede e caviglia, assecondando la libertà di movimento anche sulle punte o in corsa. Scarpe alla moda ma innovative, proprio come quelle indossate da Chiara.

Un abbigliamento colorato e allegro che rispecchia il nostro modo di essere, che si sposa perfettamente con la nostra anima.

Perchè è così che deve essere, vero?!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *