Kids fashion

8 errori comuni da non fare con il seggiolino auto per bambini

By  | 

 

Mare? Montagna? O città d’arte?

Chi ha già programmato, chi invece sta decidendo in questi giorni la meta delle proprie vacanze.

Ma per una famiglia con bambini uno dei pensieri più critici è proprio il viaggio: come affrontarlo?

Come trascorrere il viaggio con serenità, soprattutto se si hanno bambini piccoli?

Ne abbiamo già parlato lo scorso anno e vi ho fornito alcuni preziosi consigli, sulla base della mia consolidata esperienza sui lunghi lunghissimi viaggi in auto, visto che, abitando nel Salento, per noi anche andare a Roma comporta un viaggio di 6 ore minimo, per esempio (Come viaggiare in auto con bambini senza capricci ma in allegria).

Ma al di là della distanza che si percorre (la maggior parte degli incidenti avviene su brevi tragitti), se c’è qualcosa che non conosce limiti o eccezioni, è la sicurezza auto, un argomento che ho molto a cuore.

Ma in questo articolo voglio andare oltre e dare per scontato che voi usiate già il seggiolino, che non siate così incoscienti da tenere i bambini senza seggiolino oppure sull’alzatina a 2 anni, magari in braccio o peggio ancora in braccio e allacciati insieme a voi con le cinture. Assolutamente pericoloso e illegale. Lo so che tu pensi di proteggere al meglio tuo figlio, che vuoi il suo bene e che pensi che non accadrà nulla.

Ma non è sempre così.

Pensare queste cose è un errore, che può costare la salute o addirittura la vita del tuo bambino.

Scopriamo insieme quali sono gli errori più comuni che noi genitori commettiamo con il seggiolino auto.

E come fare per evitarli?

Come installare e usare correttamente il seggiolino auto?

Le statistiche parlano chiaro: in italia soltanto il 48% dei bambini è trasportato in sicurezza e, purtroppo, utilizzano il seggiolino auto solo il 17% dei genitori con figli al sud. Grave, molto grave.

Lo sapevi che i bambini che viaggiano non allacciati rischiano sette volte di più di essere gravemente feriti o uccisi in un incidente automobilistico rispetto ai bambini che viaggiano correttamente allacciati e protetti da un sistema di ritenuta?

Ecco perchè qualsiasi seggiolino, indipendentemente dal modello, assicura un livello di sicurezza molto più elevato rispetto a viaggiare senza seggiolino. La normativa vigente tutela la nostra sicurezza e indica una serie di dispositivi da usare, in base all’altezza. Non puoi sbagliare.

Uno dei fondamenti della filosofia di sicurezza CYBEX, di cui sono blogger ambassador da circa un anno con onore, è di trasportare i bambini rivolti contro il senso di marcia il più a lungo possibile, preferibilmente fino ai 4 anni circa (18kg); infatti, la notevole forza d’urto in caso di incidente frontale in questo modo viene distribuita nell’ampia area dello schienale del seggiolino, riducendo significativamente lo sforzo sul collo del bambino. Quindi, non abbiate fretta di girare il vostro seggiolino auto.

E l’airbag? L’airbag va disattivato solo per i bimbi che viaggiano contro il senso di marcia. Una volta passati ai seggiolini auto (installato nel senso di marcia) l’airbag va riattivato.

Inoltre, in inverno il bambino non dovrebbe viaggiare in automobile indossando la giacca imbottita. I bambini non vanno messi nel seggiolino con la giacca perché lo spazio che si crea tra la cintura e il corpo del bambino potrebbe far scivolare fuori il bambino in caso di impatto. Inoltre, spesso, durante un viaggio i bambini tendono ad addormentarsi, scegliere un seggiolino auto con poggiatesta permette di proteggere dal collo in su aumentando così sicurezza e confort.

E come scegliere tra Isofix e cinture? È consigliato l’utilizzo del sistema Isofix, sistema di ancoraggio universale, in quanto offre una maggiore stabilità e una maggiore sicurezza in quanto semplifica l’installazione in auto del seggiolino. L’utilizzo delle cinture per l’installazione per il seggiolino in particolare per l’ovetto può risultare difficoltosa: più difficile è l’installazione maggiore è il margine di errore che possiamo commettere.

Ma come inserire le cinture nei seggiolini, come per il Solution Q3fix di Giulia? Prima di mettere in moto l’auto, controlla che Il bambino è seduto bene indietro nella seduta e con la schiena ben appoggiata allo schienale, che la cintura diagonale sia inserita nell’apposita guida e passi sopra la spalla, non vicino al collo, che la cintura appoggi perfettamente sul corpo del bambino e che la cintura subaddominale scorra sopra le cosce o il bacino.. Infatti, la cintura di sicurezza deve essere posizionata correttamente e non subire pieghe perché in caso di impatto, la cintura non posizionata correttamente potrebbe non proteggere e  ostruire il corretto movimento del sensore di blocco.

Ormai è una consuetudine diffusa, acquistare l’usato; nulla di male, sia chiaro, ma non si può acquistare tutto usato. Infatti, dovete tenere in considerazione, come per il casco moto, per esempio, se quel seggiolino è già stato coinvolto in un incidente o se è stato molto usato perché anche i seggiolini auto diventano vecchi. Questo perché una fessurazione apparentemente inoffensiva o non visibile può dare origine ad un guasto o protezione non efficace.

Inoltre, non essere prevenuto e non sottovalutare tuo figlio: il cuscino di sicurezza tipico dei seggiolini CYBEX del Gruppo 1 (9 – 18 kg) rivolti nel senso di marcia non opprime o costringe tuo figlio in una posizione “sacrificata”; tuo figlio si abituerà al cuscino di sicurezza e non ne potrà più fare a meno. Questo cuscino è ad ampiezza regolabile e in caso di incidente agisce in modo analogo ad un airbag esploso; in questo modo le aree sensibili della testa, del collo e del torace e organi interni sono così protetti. Grazie alla facile installazione l’errato utilizzo è praticamente impossibile. Chiara lo adora e lo usa per appoggiare le manine e giocare.

Infine, spesso mi capita di vedere seggiolini montati in diverse posizioni in auto, casualmente, ma è importante sapere che non è così indifferente.  La posizione più sicura per i bambini nell’automobile è il sedile posteriore, preferibilmente al centro.  In questa posizione, il bambino è più lontano dalle possibili zone di impatto e riceve una protezione ottimale in caso di incidente. Inoltre, la seconda posizione più pratica e sicura è il sedile posteriore dietro il sedile passeggero.

Ora è tutto più chiaro? Sei pronto per partire naturalmente in sicurezza?

Buone vacanze!!!

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale Cybex Safety Center

 seggiolini cybex opinioni

seggiolini auto gruppi

seggiolino auto bambini errori non fare

Solution Q3 fix seggiolino auto Cybex opinione

seggiolini auto normativa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *