Kids fashion

Scarpe per bambini: come e quali scegliere?

By  | 

Quando scegliamo cosa acquistare per i nostri figli, non stiamo scegliendo soltanto il colore o la stampa o il modello di un vestito o di una scarpa. Molto di più.

Comprare questo o quel brand di scarpe non è una scelta facile ma soprattutto non è così indifferente.

Come saprai, la qualità della calzatura per i più piccoli è fondamentale per il benessere e la salute del piede del bambino. E così, da sempre, io scelgo il meglio per le mie bambine.

E da ormai 4 anni, Giulia e Chiara indossano i brand della famiglia Garvalin, con il brand spagnolo e poi Biomecanics e le super trendy Agatha Ruiz de La Prada che qualche giorno fa hai visto sui social ai piedi di Giulia, durante il nostro pomeriggio di shopping, perché comode e alla moda, perfette per le bambine.

Ma dal 1996 in casa Garvalin c’è una straordinaria novità: da un progetto di ricerca con l’Istituto di Biomeccanica di Valencia è nato Biomecanics, la cui missione principale è l’ergonomia e l’adeguamento all’uso. Infatti, in seguito a numerosi studi su migliaia di bambini e all’osservazione delle differenti necessità a seconda dell’età, nasce una gamma di prodotti ad alto comfort, dove progettazione, materiali e realizzazione si fondono, totalmente, con l’ergonomia.

Biomecanics ha ricevuto anche il riconoscimento come Ente Collaboratore dell’ AEP – Asociacion Espanola de Pediatria.

Le calzature Biomecanics si distinguono per flessibilità, leggerezza, traspirabilità, resistenza e sicurezza nei movimenti e negli impatti. Inoltre, le solette hanno un trattamento antibatterico e materiali naturali e le scarpe aiutano i bambini a muoversi più facilmente e in modo sicuro, migliorando il loro equilibrio e la stabilità. Infatti, quando vedo camminare Chiara noto una differenza evidente tra la sua camminata scalza e quella indossando le sue calzature Biomecanicscon le scarpe ai piedi Chiara mette i piedi in modo più sicuro e deciso, acquisendo maggiore equilibrio e stabilità.

Inoltre, tutte le scarpe Biomecanics sono realizzate con elementi privi di ftalati, utilizzando colle ad acqua e eliminando dalla struttura piccole parti estraibili che potrebbero essere pericolose per i più piccoli. Fodere in pelle microperforata, materiali naturali e costruzioni innovatrici sono i punti di forza della marca.

Una scarpa che cresce insieme al piede dei nostri figli, per questo motivo che la “proporzione evolutiva” esclusiva di Bioevolution varia per ogni taglia; il contrafforte esterno ha un’altezza ridotta, affinché l’impronta si possa adeguare ai nuovi movimenti della caviglia, e per moltiplicare la flessibilità nel punto di flessione, sono state inserite delle scanalature sul fondo, sia interne che esterne.

E poi, una collezione colorata, sempre più alla moda, non solo comoda, di qualità e pratica, ma anche di tendenza.

Come le scarpine che indossa Chiara, di base rosa, con stampa floreale, che abbiniamo sia con outfit casual che con abitini estivi più glamour, perfette per una passeggiata estiva, perché leggere e fresche.

Ricordiamo:

Le scarpe non sono tutte uguali.

 

CHIARA IN HUXBABY

 

 

scarpe per bambini come scegliere marca migliore

scarpe per bambini come scegliere marca migliore

scarpe per bambini garvalin biomecanics

scarpe per bambini

scarpe per bambini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.