kids

Come scegliere una sedia ergonomica per bambini?

By  | 

 

Giulia e Chiara si vogliono bene, giocano insieme, già tramano alle mie spalle. Sono sorelle.

E ora dormiranno anche insieme. Chissà quante risate e giochi insieme!

Pertanto, ora mi sto dedicando all’arredamento della loro cameretta: colore, letti, armadi, disposizione. Non è così semplice. Inoltre, Giulia passa ore ed ore seduta a disegnare, colorare e dipingere e, proprio per questo, è molto importante scegliere anche la sedia ergonomica per la cameretta di Giulia.

Non è mai troppo presto per pensare alla salute dei bambini e alla salvaguardia della loro schiena: quanti tra noi soffrono di lieve scoliosi? E poi, il nuoto non basta per correre ai ripari. Pertanto, scegliere la scrivania e la sedia per la cameretta dei bambini è importante e non sempre le sedie con i cartoni del momento sono quelle adatte ai nostri figli.

Ma come deve essere fatta una sedia ergonomica?

 

La sedia deve essere alta,  con schienale alto, meglio se anche col poggia testa. Per scegliere la sedia giusta non si deve valutare solo l’estetica e il design, ma la funzionalità, la praticità e l’ergonomia.

Per i più piccoli, esistono le sedie in versioni ridotte di icone del design, in versione più giocosa e allegra, altre che con la loro forma richiamano gli animali, sgabellini che hanno la possibilità di agganciare utili accessori come porta pastelli, invece per i più grandi, che passano molto tempo a studiare sono consigliate le sedie ergonomiche, progettate per favorire una corretta postura e facilitare anche il cambio di posizione senza creare problemi.

Un altro aspetto molto importante da considerare nella scelta è l’età del bambino, e meglio ancora l’altezza, da valutare in relazione al tavolo che si possiede o a cui si vuole abbinare.

Per scegliere lo stile, i materiali e il mood della cameretta, potete ispirarvi a diversi stili e tradizioni, come quello montessoriano, di cui vi avevo già parlato in questo post: Come arredare la cameretta per bambini.

Potete scegliere il materiale della sedia: legno, plastica o metallo, imbottiti oppure no, con cuscino o senza. L’importante che la sedia sia resistente agli “attacchi” dei bambini, stabile perché i bambini fanno mille acrobazie sulla sedia ed armoniosa nella cameretta del bambino.

Mio marito mi prende in giro perché ogni volta che devo acquistare qualcosa per le bambine leggo, ricerco e mi documento: credo sia funzionale ad una scelta consapevole raccogliere tutte le informazioni a disposizione per acquistare un prodotto di qualità e sicuro.

Perché è importante usare una sedia ergonomica fin da bambini?

Perchè i bambini trascorrono molte ore seduti tra gioco, compiti e computer, e spesso non nella maniera corretta e avere una sedia ergonomica è fondamentale. Non voglio che Giulia abbia problemi alla schiena e quindi sceglierò una sedia ergonomica. E voi?

 

sedia ergonomica bambini sedia ergonomica bambini sedia ergonomica bambini sedia ergonomica bambini sedia ergonomica bambini

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *