kids

Isomar spray e naso: opinioni e come si usa

By  | 

 

Ero in fila per prendere un aereo qualche giorno fa.

E ho partecipato ad un’interessante conversazione di 3 pediatri.

Per fartela breve, confrontandomi con questi pediatri ho avuto la conferma che il raffreddore dei bambini, ma anche la febbre, la tosse e tutto quello che poi ne deriva, parte da una cattiva o del tutto assente detersione nasale quotidiana dei bambini.

Per la serie: fai il lavaggio nasale almeno 1 volta al giorno a tuo figlio? E quando è molto raffreddato, lo fai ogni 3/4 ore? Naturalmente parliamo di bambini che non sanno soffiare il naso in maniera efficace.

Fortunatamente, il nostro pediatra ci ha sempre dato queste prescrizioni, che abbiamo seguito con Giulia da piccola e ora con Chiara.

Il “nostro migliore amico”, da sempre, è Isomarleader nell’igiene respiratoria.

Infatti, i prodotti Isomar contengono l’acqua di mare del Parco Marino delle Cinque Terre, un valido aiuto nella prevenzione di infezioni delle vie respiratorie.

Con un’efficace igiene nasale, si prevengono raffreddore, febbre, tosse e magari invece di ammalarsi una volta al mese, ci si ammala ogni 2 mesi e si evitano nasi colanti e simili.

Cosa usiamo?

Isomar Flaconcini Igiene Quotidiana per la detersione nasale di neonati, bambini e adulti oltre che per il lavaggio oculare e può essere utilizzato anche in aerosolterapia.

L’acqua di mare isotonica infatti favorisce la detersione in caso di raffreddore, sinusite, riniti, allergie respiratorie in genere anche da polline.
Poi, visto che siamo una famiglia di allergici, Isomar Spray Allergie, idratante delle vie respiratorie irritate. Aiuta a prevenire e combattere i sintomi di raffreddore e allergie infatti l’Acqua di mare purificata e resa isotonica è indicata per idratare e fluidificare il muco in eccesso, aiutando ad espellere allergeni e agenti irritanti. Il succo di Aloe Vera e la Malva creano un sottile strato protettivo che previene il contatto di allergeni e batteri con la mucosa. Ve lo consiglio perchè funziona davvero.
Infine, Isomar Spray Igiene Quotidiana, per l’igiene quotidiana di naso-orecchie, grazie all’acqua di mare isotonica che favorisce la detersione di naso e orecchie aiutando in modo delicato l’eliminazione di allergeni, polvere, polline, agenti patogeni, batteri, virus, fumo e agenti inquinanti
Isomar Spray Igiene Quotidiana con la sua azione fluidificante può essere usato quotidianamente per incrementare l’umidità delle mucose nasali. Comodo e pratico da usare nei viaggi o fuori di casa, rapido ed efficace anche per i più piccoli, infatti io lo uso con Chiara.

Isomar è una garanzia e ho scoperto recentemente che è anche partner di MOSES ONLUS per l’Iniziativa SALAVAUNBIMBO, nata per donare un aiuto ai Bambini Invisibili di Birmania, Karen e Rakhine State consentendo loro l’accesso alla scuola, alla salute, all’alimentazione, all’infanzia. Iniziativa da sostenere.

Questo discorso, scusate l’analogia, è un po’ lo stesso dei seggiolini auto: è inutile acquistare macchinari costosissimi per aspirazione nasale o altro, se poi lo usi 1 volta a settimana o solo quando il piccolo è ammalato. Io ho conosciuto una mamma che fino ai 3 anni di vita del bambino non aveva mai fatto nessun tipo di azione di detersione nasale. La bambina era sempre raffreddata, ammalata con tosse e naso colante. Vi sembra assurdo? No, è realtà. Primo figlio, pediatra molto approssimativo, nessuna amica con figli… Da quando ha iniziato a seguire una corretta igiene quotidiana, il bambino si raffreddava molto di meno e stava meglio. E non stiamo parlando di chissà quali misure da adottare.

Mi dirai: ma mio figlio piange! Ma è normale. Tu hai mai fatto un lavaggio nasale? Io si, e non è per nulla piacevole.

Pertanto, è normale che che il bambino pianga ma non per questo il lavaggio nasale non va fatto.

Non è preferibile che il bambino pianga 15 secondi ma stia bene?!

Leggi il mio post:

Quando riportare a scuola i bambini che sono stati male

 

 
Isomar spray e naso opinioni
Isomar spray e naso opinioni
Isomar spray come usare

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *