Fashion

COSA (NON) REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

By  | 

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

 

 

-5 all’arrivo della #nuovainquilina. Qui è tutto pronto e noi lo siamo?

In questi giorni, mi capita spesso di ripensare a tutta la gravidanza, a questi 9 mesi a volte lunghissimi, pesanti ed interminabili, in altri momenti magici, allegri e fugaci.

Una gravidanza iniziata con gioia, in assoluta discesa, con zero difficoltà. Poi, una notizia sconvolgente, con il concreto sospetto che nostra figlia fosse affetta da una grave e rara sindrome genetica. Due mesi di attesa, 8 settimane da incubo prima di sapere che era stato un errore ed abbiamo ricominciato a vivere. Abbiamo ripreso a vivere quella gravidanza che avevamo messo quasi in stand-by. Due mesi che non dimenticherò mai e che non auguro a nessuno. Per me la gravidanza è iniziata il 9 novembre e non a metà agosto, quando lo abbiamo scoperto. Da quel momento, abbiamo iniziato a goderci ogni momento con gioia e leggerezza, a programmare il futuro ed a immaginare il nostro futuro in 4.

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

E da quel momento, mi sono scatenata anche con lo shopping per la #nuovainquilina. Tanti acquisti ed in questi giorni le mie amiche, i parenti iniziano a chiederci cosa vorremmo ricevere per Chiara. Sembrerà banale fare un regalo per la nascita di un neonato, ma in effetti non è così. Spesso si finisce per regalare qualcosa di inutile, che si ha già e che viene rigorosamente cambiato (se si è fortunati) oppure accantonato.

Pertanto, cosa regalare per la nascita di un bambino ad una neo mamma?

Partiamo dal presupposto che tutto è relativo e che il concetto di “utilità” è anch’esso soggettivo, ma iniziamo da i “NO”: io credo sia opportuno non presentarsi con body e tutine in taglia nascita (taglia 1 mese, 3 mesi o ancor peggio 0), perchè sono i primi acquisti che si fanno di solito per preparare il corredino. Si rischia di avere un numero spropositato di capi in quella fascia d’età, che il bambino non indosserà mai.

NO ai prodotti cosmetici da supermercato, contenenti paraffina, siliconi, petrolati e oli minerali, evitate anche salviettine & co.: io di Giulia ne ho ricevuti tanti ed alla fine li ho usati io, essendo la bambina anche un soggetto affetto da dermatite.

NO a girello e box: sono due articoli di puericultura su cui circolano pareri contrastanti ed è meglio evitare, a meno che non abbiate una richiesta specifica dei genitori.

NO a biberon e ciucci, poichè sono articoli che vengono scelti con attenzione dalle mamme, essendovi in commercio diverse aziende e modelli (anti colica, anti rigurgito, senza siliconi ecc.).

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

Per quanto riguarda un supporto portabebè fisiologico, assicuratevi di scegliere il prodotto giusto: molte mamme non si trovano a proprio agio con la fascia e magari optano per il marsupio; io, per esempio, mi sento insicura con la fascia e preferisco il marsupio, che ho già.

SI ai cosmetici ecobio per bambini, dalla pasta protettiva per il sederino all’olio detergente, alla crema ecc.

SI ai pannolini, magari con una presentazione speciale ed esteticamente accattivante come la “torta” di pannolini; solo se avete indicazioni specifiche a riguardo, optate per i pannolini lavabili.

SI ai sacchi nanna: regalo utile, disponibile in svariati modelli e design, da quello più pratico a quello più chic e romantico, con ampia scelta di budget di spesa. Utile per la nanna notturna, ma anche per le passeggiate. Regalo pratico ma anche raccomandato dai pediatri, per evitare il rischio di soffocamento in culla.

SI al cuscino per l’allattamento: io userò il Boppy di Giulia, grazie al quale ho evitato cervicali e altre problematiche.

SI a prodotti personali per la neomamma oppure al fasciatoio portatile.

SI ai libri in stoffa, impermeabili e galleggianti per i bambini ma anche a regali homemade, artigianali, magari confezionati da voi stesse.

SI ad articoli di puericultura pesante che sapete con certezza potranno essere utili, come la culletta da viaggio o, come nel nostro caso, da lasciare a casa dei nonni. La culletta Sleep and Go di PrimiSogni è perfetta per gli spostamenti o da aprire e chiudere, se non si usa ogni giorno; ultraleggera e compatta da posizionare in qualunque parte della casa, è piccola e sta anche in piccoli spazi, vicino al lettone. Inoltre, è facile da trasportare grazie alla chiusura semplice e veloce e alla borsa in dotazione. Ha una struttura reistente e leggera ed un rivestimento in tessuto sfoderabile e lavabile, inoltre è completa di materassino. Per la gioia dei nonni, chiusa occupa pochissimo spazio e grazie alla borsa da trasporto in dotazione può essere portata ovunque. Promossa a pieni voti!

SI a copertine e lenzuola, come queste Little Bear nelle foto qui sotto, che sono sempre utili e gradite.

Per il corredino di Chiara, ho scelto il Made in Italy, anzi il made in Puglia: Little Bear, nasce nel 2003, dall’innata passione della sua disegnatrice verso il mondo dei più piccoli. Una dolce coccola di qualità per i nostri figli, per ricordare ogni momento. La costante ricerca e l’attento studio per ogni singola creazione hanno reso i capi Little Bear, unici e pregiati, proprio come le creazioni di una volta, di assoluta qualità. Un gesto d’amore per i nostri figli, con la consapevolezza di quello che mettiamo addosso ai nostri piccoli.

Le collezioni prendono forma dalle mani di esperte magliaie che lavorano su telai a mano e trasformano i filati più pregiati in piccoli capolavori artigianali dal gusto moderno, con forte attenzione ai dettagli. Punto focale delle collezioni sono i capi in maglia, esclusivamente ricamati a mano e all’uncinetto conservando comunque un’immagine moderna ed innovativa, sempre al passo coi tempi.

Noi abbiamo scelto tutine, accessori, ma soprattutto copertina e lenzuola coordinate. Ve ne parlerò più dettagliatamente molto presto.

Se proprio non avete idee o è richiesto espressamente dai genitori, potete regalare un buono acquisto, che permetterà sicuramente ai genitori di acquistare quello di cui hanno bisogno, in qualsiasi momento.

Si sa, le neo mamme non hanno mai molto tempo a disposizione nelle prime settimane, tra bagnetti, cambi e poppate: il comfort food già pronto è sempre gradito, magari solo da riscaldare.

E poi, un abbraccio, due chiacchiere e ascoltare sono sempre gesti graditi, perchè a volte può succedere che la neo mamma possa essere in difficoltà, magari un po’ giù ed attraversare il cosiddetto “baby blues”. Sicuramente conforto, sostegno e fiducia le faranno piacere. E poi, non dimenticatevi di telefonare ed avvisare prima di presentarvi alla porta!

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEO MAMMA

 

 

LITTLE BEAR

idee regalo nascita neonato

cosa regalare per una nascita

cosa regalare per nascita neonato

corredino per neonato

COSA REGALARE PER UNA NASCITA A UNA NEOMAMMA