Kids fashion

Mamme, basta sensi di colpa!

By  | 

 

Mamma e senso di colpa, un binomio garantito.

Mamma e senso di colpa vanno a braccetto.

Vorremmo fare di più, sempre di più. Vorremmo essere perfette. Anzi… vorremmo che i nostri figli fossero perfetti.

Paura di fallire?
Paura di essere giudicata?
Paura di non essere all’altezza?

Tutto dipende dal senso di colpa.

E si, quel maledetto senso di colpa, che ci angoscia da quando ci alziamo fino a quando chiudiamo gli occhi, ormai stremate.

Ma perchè, noi mamme, siamo vittime di questo terribile senso di colpa? 

E come liberarcene? Io l’ho fatto. Quindi, si può.

Il senso di colpa è la causa di tutti i tuoi problemi.

Il senso di colpa nasce dal senso di tradimento delle aspettative, proprie o altrui. Perchè gli altri (marito, nonni, amici, insegnanti, società ecc.) si aspettano sempre qualcosa da noi mamme: si aspettano che siamo pettinate e profumate dopo il parto, che siamo in formissima a un mese dal parto, che allattiamo, che i nostri figli camminino a 6 mesi e che parlino a 8 mesi e non ci perdonano di lavorare ma nemmeno di restare a casa per crescere i figli, nè di lasciare i bambini con la baby sitter e così via.

Grave errore!

Soluzione?

Accettare quello che sei e quello che riesci a fare perché la tua giornata è di 24 ore ma anche se fosse di 36, comunque non saresti soddisfatta.

In realtà, cara mamma, non ti senti in colpa per aver commesso un errore, ma perché non accetti di aver sbagliato.

Perchè, si sa, la colpa è sempre delle madri.

Ricordi il mio post di quasi due anni fa?

Io sono la mamma perfetta

Si, lo sono. Perchè io senso di colpa non ne ho.

Me ne sono liberata anni fa.

Perché non è giusto.

Io non mi giudico.

Perché il senso di colpa è il tuo modo di scappare, perché ti protegge, evita il cambiamento e ti sottrae dal senso di responsabilità, alimentando il tuo vittimismo. Ti vuoi far compatire? Assolutamente no, vero?

Non riesci a fare tutto?

Casa tua non è proprio stile Pinterest, “linda e pinta” come vorresti? Non riesci a essere presente con i tuoi figli come vorresti? Pazienza, concentrati, per esempio, sulla qualità del tempo che passate insieme.

Concentrati su quello che puoi fare e su quello che hai, non su quello che non hai.

Mamma, accettati per quello che sei, per quello che hai scelto e ama la vita che hai.

Non vuol dire accontentarti ma vuol dire apprezzare quello che hai e lottare per quello che desideri, con entusiasmo e passione.

Non pensare al giudizio degli altri ma pensa a te, ai tuoi figli, impara ad avere fiducia in te stessa e nei tuoi figli.

Abbandona il senso di colpa!

Siamo imperfettamente perfette.

Siamo mamme. 

Tutto qui.

 

 

GIULIA IN T-LOVE

 

t love abbigliamento bambina

t love abbigliamento bambina

come liberarsi dal senso di colpa delle mamme

 senso di colpa delle mamme

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *